Orzo tostato macinato

3.80

Orzo tostato e macinato coltivato e lavorato sul Monte Amiata. Per deliziare i vostri fine pasto e le vostre pause caffè.

Confezione da 500 gr.

Disponibile

Descrizione

Orzo tostato macinato

Ebbene sì, l’orzo tostato macinato per preparare il caffè si è ritagliato con il tempo un posto di tutto rispetto nei bar italiani. Chi non è mai entrato in un bar e ha sentito dire “caffè d’orzo in tazza grande o in tazza piccola”?. Sembra che la sua diffusione sia iniziata durante la seconda guerra mondiale, a causa dei costi troppo elevati del caffè classico. E diventato il simbolo della pausa caffè leggera, calda e rigenerante. Ottimo in abbinamento a gustosi biscotti, come i ciambellini rossi di Biofan.

L’orzo tostato macinato dell’azienda Sassi Neri

L’azienda Sassi Neri è una piccola azienda agricola familiare del Monte Amiata, in Toscana. La loro attività si incentra sulla coltivazione di cereali, legumi e grani antichi, oltre che sulla produzione di miele millefiori, vino ed olio extravergine di oliva. Tutto è nato dalla volontà di creare una linea di prodotti a partire dalle loro materie prime. La famiglia punta alla riscoperta di sapori antichi della tradizione contadina, all’interno di un paesaggio incontaminato.

Il cereale orzo

L’orzo è stato storicamente utilizzato fin dalla preistoria per l’alimentazione umana. Ha assunto poi un ruolo centrale nella dieta di Etruschi e Romani. Attualmente, oltre agli usi in cucina, viene impiegato per ottenere malto per produrre birra e whisky, ma anche tostato e macinato per preparare il caffè d’orzo. Esistono tre tipi di orzo: integrale, decorticato e perlato. Dal punto di vista nutrizionale, l’orzo ha un elevato potere saziante, è vegano ed è ricco di proprietà nutritive. E’ molto digeribile ed energetico, contiene fosforo ed aiuta l’intestino.

Abbinamenti

L’utilizzo dell’orzo tostato macinato prevede la sua infusione in acqua bollente per ottenere il caffè d’orzo. Questo caffè non contiene caffeina ed è buonissimo gustato da solo, caldo, per il suo aroma intenso e leggermente affumicato. Ideale anche per accompagnare una fetta di torta fatta in casa o dei biscotti. Particolare il suo abbinamento con dolci a base di farina di castagne, tipica del Monte Amiata. Sicuramente è la base di una sana e saporita colazione, abbinandolo con farro soffiato al cioccolato.

L’orzo in Toscana

La coltivazione dell’orzo in Toscana inizia con gli Etruschi e col tempo si lega al territorio in modo inscindibile. Essa è ancora diffusa specialmente delle provincie di Pisa e Siena. Se venite in Toscana, troverete l’orzo impiegato tipicamente nelle zuppe di verdura, oppure per la preparazione del cosiddetto caffè d’orzo, dopo esser stato macinato e tostato. Il caffè d’orzo costituiva la bevanda della colazione per eccellenza nelle case dei contadini toscani, in abbinamento a pane e ricotta fresca.

La ricetta del caffè d’orzo

Tiramisù col caffè d’orzo.  Preparate una bella crema con tuorli d’uovo cotti a bagnomaria e successivamente montati con lo zucchero. Aggiungete il mascarpone ai tuorli e mescolate bene. Preparate un buon caffè d’orzo con la moka. Inzuppate i biscotti secchi nel caffè d’orzo e disponeteli sul fondo di una teglia. Coprite i biscotti con la crema e procedete con altri due strati. Terminate con una spolverata di cacao amaro e qualche pizzico di polvere di caffè. Mettete in frigo a gustate!

 

 

Informazioni aggiuntive

Peso0.560 kg
Peso netto

500 gr

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

Mandaci il tuo ordine!
Invia con WhatsApp