Farina biologica di grani teneri

5.50

Farina biologica di grani teneri tipo 1 macinata con mulino a pietra, rustica e perfetta per la vostra pasta fresca e per i dolci da forno.

Disponibile

Descrizione

Farina biologica di grani teneri

La farina biologica di grani teneri della fattoria Il Torrione è integralmente prodotta e confezionata dall’azienda. I loro grani teneri vengono macinati con mulino a pietra e diventano farina. Le farina macinate a pietra sono nutrienti ed equilibrate poiché viene macinato l’intero chicco, conservando sia il germe del grano che la crusca. Questa farina è di tipologia 1, per cui contiene parte della crusca e del germe del grano. E’ molto ricca di glutine ma molto utilizzata per la preparazione di pane, pizza, prodotti da forno e pasta fatta in casa. A seconda del grado di raffinazione della farina, si ottengono la farina 00, la 0, la tipo 1 e la tipo 2 oppure la farina integrale.

La fattoria Il Torrione

La fattoria Il Torrione è un’azienda agricola biologica e ecosostenibile. Si trova nella Maremma Toscana, in una zona termale famosa e molto frequentata. La struttura è situata in una regione pianeggiante e immersa nella natura. Possiede anche un agriturismo biologico, dove ci si può rilassare e gustare i prodotti dell’azienda. Attenzione e cura sono le prerogative di Andrea, fondatore e proprietario dell’azienda. Potete trovare vino, olio extravergine di oliva, farine, come la farina biologica di grani teneri, pasta di grano duro e di farro, cereali da colazione come il farro soffiato biologico al miele, le confetture fatte in casa. Oltre a snack come le nuvolette di farro e mais e le gallette di farro.

Il grano tenero

Poiché molto friabile, il grano tenero prende questo nome dal suo chicco, dalla cui macinazione si ottiene la comune farina bianca. La sua coltivazione si è diffusa a partire dall’antichità. Le sue spighe sono compatte e i chicchi rotondi e morbidi. La coltivazione del grano tenero è favorevole a temperature miti.

Abbinamenti

In tutte le nostre case e in quelle delle nostre nonne, la farina di grano tenero era sempre presente. Perché era la farina più comune, familiare, usata da sempre. Aveva sempre un posto nella dispensa. La domenica era il giorno dell’ impasto. Con questa farina si faceva il pane per la settimana e si cuoceva nel forno a legna del paese o del vicino di casa. La domenica mattina la spianatoia era sul tavolo della cucina e ospitava grandi fontane di farina bianca. Un buco al centro e dentro le uova e il sale, che mani sapienti e allenate trasformavano in un panetto morbido in pochi minuti. Tutti a tavola con le tagliatelle al sugo, i pici all’aglione o le lasagne!

La farina di grano tenero in Toscana

La farina di grano tenero è diffusamente prodotta e utilizzata in Toscana, dalla Lunigiana fino alla Val d’Orcia. Esistono delle varietà di grano tenero di origine toscana, come il grano Verna. Infatti in tutta la regione questa farina è utilizzata per preparare la pizza, la pasta fresca e i dolci lievitati.

La ricetta

Pasta per pizza con farina biologica di grani teneri. In una ciotola raccogliete la farina. Riscaldate poca acqua tiepida e sciogliete dentro il lievito di birra. Aggiungete un filo d’olio extravergine alla farina e iniziate a impastare con acqua e lievito. Dopo qualche minuto aggiungete il sale e continuate a impastare per 10 minuti. Se l’impasto fosse troppo umido potete aggiungere un po’ di farina. Quando avrete ottenuto una palla morbida e asciutta, mettetela a lievitare. In un posto caldo e lontano da sbalzi di temperatura per 7-8 ore. A questo punto stendete la pasta e usate la fantasia per il condimento!

 

Informazioni aggiuntive

Peso1 kg
Confezione

1 Kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

Mandaci il tuo ordine!
Invia con WhatsApp