Crostino di funghi porcini

10.50

Crostino di deliziosi funghi porcini del Monte Amiata, raccolti in stagione. Da spalmare sul pane toscano tostato o per condire dei crostini di polenta.

Disponibile

Descrizione

Crostino di funghi porcini

Il crostino di funghi porcini de La Rosa Amiatina è un prodotto tipico del Monte Amiata. Preparato con preziosi porcini di montagna, eccellenti e saporitissimi. I porcini vengono dapprima trifolati in padella con olio, aglio, sale e peperoncino. in questo caso la cottura è lenta perché il crostino dovrà avere una consistenza cremosa e liscia. Un’aggiustatina finale di sale e il crostino di funghi porcini è pronto! Il risultato è una paté avvolgente e cremoso. Semplice, con ingredienti genuini, che tutti noi abbiamo nelle nostre dispense. Da provare anche il sugo di funghi porcini della stessa azienda.

Il crostino di funghi porcini dell’azienda agricola La Rosa Amiatina

L’azienda agricola La Rosa Amiatina è una piccola azienda familiare del Monte Amiata. La vera forza dell’azienda sta in un grande rispetto della natura e dei suoi tempi. Presso la loro sede, accudiscono e coltivano piante officinali e alberi da frutto. Alberi da frutto insoliti, rari, i cui frutti sono tutti da scoprire e da riscoprire. I prodotti vogliono mantenere un legame con il passato ma con un pizzico di innovazione. I titolari utilizzano i loro frutti dimenticati ma anche frutta comune, in abbinamento a spezie, frutta secca e castagne. Preparano anche sughi in barattolo per pasta, paté salati ai funghi porcini, come il crostino di funghi porcini, infusi e olio.

I funghi porcini del Monte Amiata

Temperatura mite, fuori piove ma dopo qualche giorno arriva il sole, poi magari piove ancora una volta. Si va a funghi! Un pensiero naturale e automatico questo, per gli abitanti del Monte Amiata. Non appena ci si immagina che il bosco possa offrire i suoi frutti, si prendono paniere e bastone e si parte. Inizia una passeggiata faticosa e piacevole allo stesso tempo, come una specie di caccia al tesoro. I funghi porcini dell’Amiata sono un vero tesoro perché sono un generoso regalo dei nostri boschi, dei nostri castagni e dei faggi. Il bosco e la sua terra profumano, sono fioriti e vivi e ci regalano eccellenze. Il fungo porcino amiatino si raccoglie da sempre ed è un dono della natura. Siamo fortunati sul Monte Amiata, dove la terra regala tesori. Con i funghi porcini si preparano un’infinità di prelibatezze, come il crostino di funghi porcini.

Abbinamenti

Il porcino è un re della tavola e è vietato severamente coprirne il sapore con salse ed aromi invadenti. Cucinare il porcino significa semplicità, utilizzo di una manciata di ingredienti. Un buon olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio e del prezzemolo o timo freschi, se lo cuocete. Una saltata veloce in padella ed eccolo pronto. Oppure arrosto quindi speciale. Se crudo, un filo d’olio buono sopra e sale. Nient’altro. Ci si può fare la pasta, dei crostini, un risotto e della pasta ripiena. Una zuppa calda e aromatica, un contorno per la carne, una bella orata al forno. Il crostino di funghi porcini va a nozze con il pane. Un bel pane toscano croccante, se volete anche tostato e sdrusciato con aglio. Si può anche abbinare alla polenta gialla sia appena fatta sia rafferma, per dei crostini ghiotti.

Informazioni aggiuntive

Peso0.350 kg
Confezione

170 g

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

Mandaci il tuo ordine!
Invia con WhatsApp