Paté di fegatini di pollo

5.90

Paté toscano di fegatini di pollo, preparato con ingredienti selezionati, dal sapore inconfondibile. Perfetto antipasto, da spalmare sul pane.

Disponibile

Descrizione

Paté di fegatini di pollo

Il paté di fegatini di pollo è una ricetta toscana rivisitata da Fatt’ammano. L’ingrediente principale sono i fegatini di pollo, cucinati lentamente con tanti odori e un poco di marsala profumato. Ideale come aperitivo o come antipasto, da spalmare su fette di pane toscano tostato.

Fatt’ammano

Fatt’Ammano è un piccolo e intimo bistrot nel centro storico di Santa Fiora, sul Monte Amiata. La chef Sacha ha creato una cucina legata al territorio ma allo stesso tempo portatrice di un tocco di innovazione. Leggere il menù è già un’esperienza! Assaggiare i piatti un privilegio. Sapori che si intrecciano e si completano, morbido e croccante, dolce e salato. Dai cicchetti dell’aperitivo, alla pasta fatta a mano per finire con i curatissimi dessert. Il tutto nelle mani di una squadra di donne. Oltre alla cucina del bistrot, Fatt’Ammano realizza anche una linea di prodotti pronti, sia in barattolo che in confezione. Zuppe, sughi, conserve, prodotti a base di castagne, biscotti, e paté salati, come il paté di fegatini di pollo.

I fegatini di pollo di Fatt’ammano

Il paté di fegatini di pollo di Fatt’ammano è un paté in barattolo pronto da mangiare. Se volete potete riscaldarlo un po’ prima di consumarlo, per rendergli la cremosità che lo caratterizza. I fegatini di pollo sono mescolati con del macinato di maiale e resi cremosi dall’aggiunta di burro. Il marsala li profuma e li rende più delicati. Il tutto in una lunga cottura e una fine macinazione finale che ne fanno una vera e propria crema. Tutta da spalmare!

Abbinamenti

Delizioso così, il paté di fegatini di pollo può essere guarnito con dei capperi in salamoia oppure con un filetto di acciuga sott’olio. La ricetta del cosiddetto crostino nero varia da zona a zona in Toscana. C’è chi cucina i fegatini con l’olio extravergine e con gli odori del sugo e poi ci aggiunge capperi, acciughe e vino bianco. Chi il vin santo. Chi li mescola con una piccola quantità di altre carni e li cucina col burro. Insomma l’aspetto finale è sempre quello di una salsa. Anche il grado di macinazione può variare da fine a più grossolano. Scegliete voi quale vi piace di più!

Il paté di fegatini di pollo in Toscana

Immancabile al momento dell’antipasto, il paté di fegatini di pollo è uno dei protagonisti dei taglieri toscani della casa. In matrimonio perfetto col salame toscano, la finocchiona e il prosciutto crudo. E anche coi pecorini toscani a diverse stagionature. Servito direttamente sul pane come crostini oppure lasciato da solo, invitando il commensale a compiere il gesto dello spalmare. In Toscana il consumo del pane coi fegatini ha origini antiche. Non si buttava via niente. E infatti si preparava un trito delle parti più povere degli animali e si serviva sul pane, fino all’ultima briciola.

Ricetta

Una delle varianti del crostino toscano. Fate soffriggere carota, cipolla e sedano in olio extravergine unito a una noce di burro. Aggiungete i fegatini di pollo tagliati a pezzetti e fate rosolare. Sfumate con del vino bianco e aggiungete dei capperi e qualche filetto di acciuga. Regolate il sale e portate a cottura. Una volta cotti, frullateli bene fino ad ottenere una crema liscia e vellutata. Il vostro paté di fegatini di pollo è pronto!

 

 

 

Informazioni aggiuntive

Peso0.280 kg
Peso netto

120 gr

Ingredienti

Fegatini di pollo(44%), macinato di carne di maiale (44%), burro (7,35%), marsala (3,67%), sale (0,74%), pepe (0,15%). Contiene solfiti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti potrebbe interessare…

Mandaci il tuo ordine!
Invia con WhatsApp